Il valore di un progetto green oriented.

Il valore di un progetto green oriented.

1200 800 Confindustria Bergamo EVOLVE

La nuova Casa degli Imprenditori è stata progettata ottenere il più alto livello di certificazione Leed, un protocollo di valutazione internazionale in grado di determinare analiticamente l’impronta ecologica degli edifici.

leedcertificationScopriamo di più.
La certificazione LEED nasce in America nel 1993. E’ lo standard di certificazione energetica, di sostenibilità e salubrità più diffuso nel mondo, applicato in oltre 130 Paesi come modello per la progettazione, costruzione e gestione di edifici sostenibili dal punto di vista ambientale, sociale, economico e della salute. LEED promuove un approccio sostenibile a 360° riconoscendo le prestazioni degli edifici in settori chiave, quali il risparmio energetico ed idrico, la riduzione delle emissioni di CO2, il miglioramento della qualità ecologica degli interni, i materiali e le risorse impiegati, il progetto e la scelta del sito. Rappresenta un quadro sintetico per identificare e implementare strategie di progettazione, ampiamente riconosciuto dal mercato. La certificazione LEED opera su base volontaria e, a garanzia della massima serietà e trasparenza, viene rilasciata da parte terza solo dopo accurate verifiche della conformità degli edifici agli standard previsti.

Un quadro generale.
L’amministrazione di Obama ha reso obbligatoria la certificazione per tutti gli edifici governativi e di conseguenza nelle basi Nato del mondo. Così è aumentata la sua diffusione a livello globale. La certificazione Leed entra a pieno titolo in Italia nel 2008, per propagarsi rapidamente soprattutto nelle regioni del nord. Ad oggi esistono 256 edifici certificati Leed in tutta Italia. Il nostro edificio concorre per ottenere certificazione platinum – la più prestigiosa – rientrando tra le costruzioni più efficienti del mondo: in questo momento un team di 20 specialisti lavora incessantemente alla progettazione dell’immobile per garantire altissimi standard di benessere ed efficienza energetica, declinati in ogni scelta progettuale.

I vantaggi di un approccio green certificato.
Esiste una forte correlazione tra la qualità dell’ambiente lavorativo di un edificio e la salute intesa come condizione di benessere necessaria per la produttività dei suoi abitanti. Numerose ricerche dimostrano che oltre ad incrementare il valore urleconomico dell’immobile, un contesto che ottimizza la qualità degli ambienti dei suoi abitanti, garantisce maggiori presenze nel tempo. Per questo, nella futura sede, un sistema centralizzato BMS (building management system) gestirà l’assetto generale dell’edificio, ma con una modularità personalizzata: le persone avranno la possibilità di “settare” in maniera autonoma e indipendente alcuni parametri per garantire il proprio livello di benessere (e aumentando di conseguenza la produttività).

Qualche esempio di risparmio.
Grazie a questo approccio il nostro edificio consumerà il 30% di energia in meno e il 60% di acqua. Un risparmio consistente che va di pari passo con le scelte strategiche legate all’ottimizzazione delle risorse: il 20% dei materiali di costruzione proverranno da materiali riciclati e a km zero, i rifiuti di costruzione saranno interamente riciclati.